Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LEGABASKET – La Sidigas vince l’ultima in casa

Penultima giornata di questa  serie A, la Sidigas Avellino affronta tra le mura amiche del Pala Del Mauro con la Betaland Capo D’Orlando che si presenta in Irpinia senza Boathring e Jasaitis per problemi fisici. La  Scandone parte al di sotto delle aspettative con i bianco blu che lottano sotto le plance con Oriakhi prima e Nicevic poi, mettendo in difficoltà la difesa press di Sacripanti. Il primo quarto di gioco dunque termina sul punteggio di 23 a 24 a favore degli ospiti.

Il secondo periodo di gioco si apre sulla falsa riga del primo, con la Sidigas che prova a piazzare il parziale decisivo, e i siciliani che grazie ad una buona prova difensiva costringono a numerose palle perse i padroni di casa.  Joe Ragland carica i suoi e con 12 punti consecutivi porta i padroni di casa al primo massimo vantaggio di 44 a 36. Il parziale viene chiuso dal duo Laquintana – Oriakhi sul 44 a 38 finale.

Al rientro in campo la squadra ospite sembra sciogliersi di fronte alle offensive bianco verdi che con Ragland e compagni intanto scappano sul 50 a 38 a 6.30’ dalla fine del terzo quarto costringendo coach Di Carlo a richiamare i suoi durante un time-out. Oriakhi sciupa varie occasioni in attacco ed in difesa dove mette in difficoltà i suoi che intanto scivolano sul meno 14. Laquintana prova a tenere a galla i suoi con illuminanti letture, ma la Betaland rimane sotto al suono della sirena per 64 a 51.

L’ultimo periodo di gioco ha inizio con il contro parziale di 0 a 5 per gli ospiti che si riportano sotto di 8 lunghezze.  Mario Ihring mostra un ottimo potenziale servendo l’assist a Perl del 68-61 a 5 dalla fine. Il giovane slovacco continua a seminare panico in area bianco verde portando i suoi sotto sul 70 a 65, con coach Sacripanti costretto a chiamare time-out. James Nunnally prova a chiuderla con 5 punti di fila a 1.45’dalla fine con la Sidigas con il nuovo più 9. Ragland la chiude definitivamente sull’azione successiva con una tripla. La partita si chiude dunque sul risultato di 85 a 69.

SIDIGAS AVELLINO – BETALAND CAPO D’ORLANDO 85-69

Parziali: 23-24, 21-14, 20-13, 21-18

AVELLINO :  Norcino, Ragland 26, Green 5, Veikalas 7, Acker 5, Leunen 9, Cervi, Severini, Nunnally 18, Pini 1, Buva 14, Parlato NE.
IL MIGLIORE : Joe Ragland mette a segno una straordinaria prova con 26 punti e 12 rimbalzi che portano la Sidigas Avellino alla vittoria finale.
IL PEGGIORE : La panchina di Avellino fatica ad entrare in gara, commettendo numerosi errori per la troppa voglia di mettersi in mostra.

CAPO D’ORLANDO : Galipò, Ihring 7, Basile 5, Ilievski 9, Laquintana 6, Perl 8, Nicevic 8, Munastra ne, Oriakhi 17, Nankivil 9.
IL MIGLIORE : Mario Ihring classe 98’ è l’autore del recupero nel quarto periodo di gioco con assist e punti preziosi.
IL PEGGIORE : Vlado Ilievski in alcuni casi tende sempre a rallentare la manovra offensiva in transizione. Non si può chiedere altro però al veterano della Betaland.

QUI LA FOTOGALLERY