Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LEGABASKET – La Sidigas doma Reggio Emilia in gara 3

Al Pala Del Mauro si gioca la terza gara di queste semifinali di playoff tra la Sidigas e la Grissin Bon. I Reggiani conducono per 2 a 0 dopo aver dominato nelle due gare casalinghe al Pala Bigi.

Primo quarto sul filo dell’equilibrio con le due squadre che si battagliano da entrambi i lati del campo, con Needham che manda in confusione Green da un lato e Nunnally e Leunen che tengono in partita i biancoverdi dall’altra, il primo quarto dunque finisce sul 19 a 22 per gli ospiti dopo una tripla di Della Valle sulla sirena.

Lo stesso Della Valle in apertura di secondo quarto con una tripla porta i suoi al massimo vantaggio sul 23 – 29. Buva intanto mette a segno un’ottima prova con 10 punti in 6 minuti coadiuvato da Riccardo Cervi che con 5 punti di fila porta la Sidigas sul 41 a 37 all’intervallo lungo.

In uscita dagli spogliatoi i padroni di casa tirano fuori l’orgoglio e la grinta che permettono di siglare il parziale decisivo di 25 a 15 nel terzo periodo per il 66-52 totale alla terza sirena grazie anche ad uno straordinario James Nunnally.

Negli ultimi 10′ la Grissin Bon prova a ricucire lo strappo ma Ragland non è d’accordo e riporta i suoi al massimo vantaggio sul 76 a 60, vantaggio che i biancoverdi riescono a gestire negli ultimi 5 minuti finali che si concluderanno con un canestro di Buva per l’89 a 75 a favore dei padroni di casa che si portano sul 1-2 nella serie.

SIDIGAS AVELLINO – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 89-75

Parziali: 19-22, 22-15, 25-15, 23-23

Avellino: Norcino ne, Ragland 17, Green, Veikalas, Acker 5, Leunen 9, Cervi 15, Severini, Nunnally 20, Pini 2, Buva 21, Parlato ne.

IL MIGLIORE : J.Nunnally e Joe Ragland si caricano la squadra sulle spalle, portando la Sidigas alla vittoria finale grazie alle loro giocate sempre decisive.

IL PEGGIORE : Veikalas ancora una volta non incide in questi playoff, la guardia lituana sembra essere ormai lontano dai suoi ritmi.
Reggio Emilia: Aradori 7, Needham 5, Polonara 8, Lavrinovic 10, Della Valle 10, De Nicolao 8, Parrillo, Kaukenas 11, Silins 2, Gentile 12, Golubovic 2.

IL MIGLIORE : Stefano Gentile dopo un periodo difficile sembra essere ritornato in uno stato fisico ottimale.

IL PEGGIORE : Aradori litiga al tiro concludendo con un misero 3 su 9 dal campo, perdendo anche 5 palloni.