Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LEGABASKET – Top 5 giornata 24

LEGABASKET- Top Five 24 giornata

QUINTETTO IDEALE

JOE RAGLAND: Partita a tutto tondo per l’americano ex Milano e Cantù. Nell’undicesima vittoria di fila della sua Sidigas Avellino, la playguard di Springfield mette a segno 16 punti conditi da 8 falli subiti, 5 rimbalzi, 4 palle recuperate e 6 assist chiudendo con 29 di valutazione.

DAVID LOGAN: Grande prova per la guardia di Chicago che trascina la Dinamo Sassari a un importantissimo successo per scacciare la crisi e rilanciarsi in orbita playoff. L’ex Alba Berlino chiude con 20 punti (di cui 15 nel solo secondo tempo), 7 assist e 4 palle recuperate registrando un 28 di valutazione.

PIETRO ARADORI: Partita stratosferica per l’ex Biella e Cantù che contribuisce all’importantissima vittoria della Grissin Bon Reggio Emilia per tenere testa all’Olimpia Milano in classifica. L’ala nativa di Brescia chiude con 29 punti, 6 rimbalzi e 4 assist per un incredibile 36 di valutazione.

DEXTER PITTMAN: Prestazione dominante per il lungo della Obiettivo Lavoro Bologna che riesce a tenere in partita fino all’ultimo i suoi prima di soccombere al maggior tasso tecnico della Sidigas Avellino. Per il lungo ex Miami Heat doppia doppia da 21 punti e 11 rimbalzi con 27 di valutazione.

NDUDI EBI: Magnifica prestazione per il lungo nigeriano che dimostra ancora una volta che se riesce a entrare in partita è difficile da arginare. Contribuisce al prezioso successo della Manital Torino sulla Dolomiti Energia Trento con una doppia doppia da 24 punti e 10 rimbalzi a cui aggiunge anche 4 stoppate.

SESTO UOMO

DANIELE CAVALIERO: Serata di grazia per la guardia ex Sidigas Avellino che tira con oltre il 60% dall’arco chiudendo la partita con 21 punti (11 nel solo secondo quarto) ai quali aggiunge 3 assist, risultando decisivo nella vittoria della Openjobmetis Varese su Brindisi.

MIGLIOR QUINTETTO ITALIANO

ALESSANDRO GENTILE: Si conferma su buoni livelli il capitano dell’Olimpia Milano che batte agevolmente Cantù nel derby lombardo. Il figlio di Nando chiude con 19 punti e 5 rimbalzi per un 20 di valutazione.

PIETRO ARADORI: Partita stratosferica dell’Ala della Grissin Bon Reggio Emilia che si conferma il vero ago della bilancia della squadra emiliana. Chiude con 29 punti per un 36 di valutazione.

DANIELE CAVALIERO: Ottima prestazione per la guardia della Openjobmetis Varese che riesce ad avere un ottimo impatto uscendo dalla panca. Chiude con 21 punti e oltre il 60% dai 6.75 metri.

RAPHAEL GASPARDO: Prova consistente per l’ala della Vanoli Cremona scuola Benetton Treviso. Uscendo dalla panca, riesce ad incidere sulla vittoria della Vanoli su Pesaro con 11 punti e 5 rimbalzi.

RICCARDO CERVI: Buona prestazione per il centro della Sidigas Avellino, che riesce a reagire e a non farsi intimorire dallo strapotere fisico dell’avversario Dexter Pittman. Chiude il match con una doppia doppia da 17 punti e 10 rimbalzi per un 20 di valutazione.

MIGLIOR UNDER 22

TOMMASO LAQUINTANA: Si conferma il miglior U22 di giornata il classe ’95 nativo di Monopoli, guardia della Betaland Capo d’Orlando. Chiude con 8 punti nella sconfitta di Capo d’Orlando sul campo della Dinamo Sassari.