Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

No Giannis? Tranquilli: ci pensa Middleton! Kings battuti 127-133

I Bucks, seppur senza la loro stella Antetokounmpo ed il giovane Allen, battono dei buoni ma modesti Kings.

Nonostante il problema al gionocchio di Giannis, che lo ha costretto a saltare la sfida di ieri notto contro i Kings, i Bucks, non hanno cercato nè scuse, nè alibi, e affidandosi al duo Middleton – Holiday, hanno saputo battere la squadra allenata da Alvin Gentry; il primo chiude con 34 Pt. 6 Reb. 5 Ast. tirando col 60% dal campo (12/20) e col 71.4% da tre punti, mettendo a segno 5 triple su 7 tentativi. Bene anche dalla lunetta con un 5/5.

Il secondo, invece, mette a referto 26 Pt. 5 Reb. 4 Ast. e da segnalare ci sono anche i 20 Pt. di DiVincenzo dalla panchina con un 3/5 da tre punti ed un bel 60% dal campo (6/10).

Dall’ altro lato del parquet, non bastano i 29-24-22 Pt. di Harrison Barnes-Tyrese Haliburton e Terence Davis.

I Kings, attualmente hanno uno score decisamente poco entusiasmante con 18 vittorie e 30 sconfitte, trovandosi dodicesimi ad Ovest, mentre i Bucks, quarti ad East, hanno uno score di 30-19.

Adesso, Sacramento, sarà attesa al TD Garden di Boston lunedi 26 alle 1:30 italiane ed i Bucks affronteranno a Cleveland, martedi 27, i Cavaliers di Allen e Garland, alle ore 1:00 italiane.

 

Qui il game recap della sfida tra Kings e Bucks: