Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LNP Serie B – Sulla strada di San Miniato c’é la S.Bernardo Abet

I toscani provano a espugnare la tana di Langhe Roero Basketball

Il Derby del Tartufo nei giorni della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba. Basta questo per comprendere che S.Bernardo Abet Langhe Roero-La Patrie San Miniato (domenica 7 novembre, ore 18, diretta su LNP Pass), il big match del prossimo turno di Serie B (Girone A) non sarà una gara come le altre.

I cuneesi (fino alla stagione scorsa targati Olimpo Basket) e i toscani hanno animato le ultime stagioni di Serie B con sfide di grande intensità. Nell’incrocio più recente, disputato al Pontevivo di San Minato, a prevalere furono i padroni di casa per 82-66. Anche nell’ultimo match giocato al Pala958 di Corneliano, nella stagione 2019-20, ebbero la meglio i samminiatesi (66-59).

La S.Bernardo Abet Langhe Roero è reduce dalla difficile trasferta di Vigevano nell’ultimo round, ma ha collezionato già 4 vittorie. La Patrie San Miniato è una delle grandi della categoria e si sta confermando anche anche in questo avvio, tanto da centrare 5 successi in altrettante partite.

Qui S.Bernardo Abet

La formazione allenata da coach Jacomuzzi vuole rialzare la testa dopo il pesante ko rimediato in terra lombarda, ma deve ancora tener conto di pesanti defezioni che obbligano rotazioni meno ampie. All’assenza di Favali, out da inizio stagione, si è aggiunta quella di Tiberti.

La S.Bernardo Abet sta traendo maggiori benefici dal proprio centro titolare, Emanuele Tarditi (14.6 punti a partita e 6.8 rimbalzi), dalla duttilità di Luca Antonietti (12 punti, 3 rimbalzi e 3 assist) e dal proprio capitano Andrea Danna (10.4 punti e quasi 4 assist a gara). Da registrare anche la buona partenza del classe 2002, Nicolò Castellino.

Nelle ultime due uscite (in casa con Cecina e fuori con Vigevano), la S.Bernardo Abet ha subito in media 84.5 punti. Per fare il primo sgambetto stagionale a San Miniato, i piemontesi devono ritrovare la solidità difensiva delle prime giornate.

Qui La Patrie San Miniato

“L’attacco fa vendere i biglietti, ma la difesa vincere le partite”. Coach Alessio Marchini, ex Empoli, lo sa bene e le statistiche di squadra sono un’istantanea perfetta: 71.8 punti realizzati a gara (9° attacco del girone) e appena 60 subiti (miglior difesa). Parte proprio dalla retroguardia la forza di San Miniato in questa Serie B.

Non mancano comunque terminali difensivi capaci di trovare il fondo della retina con continuità. Nicola Mastrangelo sta viaggiando a 14.6 punti ad allacciata di scarpe con il 38% dall’arco. Fari della squadra sono anche Luca Tozzi ed Edoardo Caversazio: coppia in grado di garantire 22 punti e 14 carambole a gara.

Immagine in evidenza: Vincenzo Nicolello – Fotografo Ufficiale Langhe Roero Basketball