Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LBA – Quasi completato il ritorno di Torino in A1!

La recente Assemblea di Legabasket oltre ad aver definito le nuove linee guida del prossimo campionato 2020/2021 (partenza della stagione il 27 settembre e Supercoppa allargata dal 29 agosto), ha individuato nella Reale Mutua Torino la candidata ideale ad essere la diciottesima società di A1. Una novità importantissima per città e i tifosi dopo una “mezza” stagione di A2 vissuta da protagonisti; classifica e palasport sono tra i fattori che hanno convinto gli addetti ai lavori e quindi favorito il riapprodo dei piemontesi nel massimo campionato. Ora non resta che completare le questioni burocratiche e trovare una nuova proprietà a cui cedere le quote per regolamento, dato che l’attuale proprietario Stefano Sardara risulta già legato a Sassari. Giocatori come Alibegovic, Toscano e Pinkins hanno contratti garantiti e coach Demis Cavina dovrebbe rimanere al comando dei gialloblu, ma saranno mesi caldi sul mercato per i torinesi. In caso di autoretrocessioni sono probabili altre “promozioni” e le prime della lista sarebbero Ravenna e Verona.