Home Campionati Legabasket Sassari, maglia rosa per le F8 in omaggio al Giro d’Italia

La Dinamo Sassari ha oggi presentato ufficialmente la maglia delle Final Eight 2017 che, ricordiamo, avranno luogo alla Fiera di Rimini dal 16 al 19 febbraio. Queste le parole spese dalla società sul proprio sito ufficiale riguardo la nuova, particolare maglia in omaggio alla 100^ edizione del Giro d’Italia che partirà il 5 maggio proprio dalla Sardegna:

La Dinamo “correrà” questo grande evento assieme alla sua Sardegna, non sul circuito del Giro ma sul parquet delle Final Eight di Coppa Italia. Sul campo del Polo fieristico di Rimini, dal 16 al 19 febbraio, i giganti indosseranno una divisa celebrativa della grande manifestazione che coinvolge tutta l’isola, con una special edition “maglia rosa”, che li accompagnerà nell’impresa alla conquista del primo trofeo in palio della stagione.

La divisa. Una grafica affascinante e dalla forte impronta identitaria: la ruota dei nuraghi – a richiamo della moltiplica delle biciclette – è il tema che dà connotazione alla maglia di colore rosa che indosseranno i giganti, su cui sono impressi anche i nomi delle quattro città tappa – Alghero, Olbia, Tortolì e Cagliari – con le quote altimetriche del percorso sardo. Una edizione speciale ed esclusiva realizzata, con il progetto grafico dell’assessorato al Turismo, da Eye Sport, sponsor tecnico biancoblu, con i migliori tessuti, un design unico e il gusto raffinato che contraddistinguono tutte le collezioni di abbigliamento della Dinamo Banco di Sardegna

La special edition del completo da gara è stata presentata in anteprima questa mattina nel corso della conferenza stampa di presentazione del progetto di comunicazione della Regione in vista della Grande Partenza – la partenza delle tre giornate inaugurali della Corsa Rosa – che si è tenuta nella sede dell’Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Sardegna, alla presenza dell’assessore Francesco Morandi, dei sindaci e dei rappresentanti delle quattro città tappa (Alghero, Olbia, Tortolì e Cagliari), del presidente della Dinamo Banco di Sardegna Stefano Sardara, del drettore commerciale, marketing e comunicazione del Cagliari Calcio Mario Passetti. 

La Corsa Rosa. Tappa inaugurale dell’edizione numero 100 del centesimo Giro d’Italia sarà Alghero, con lo scenario della città catalana ad accompagnare, il 5 maggio prossimo, la partenza dei corridori nella prima giornata di gara che li porterà fino ad Olbia, da cui la carovana ripartirà il giorno seguente con destinazione Tortolì. Dalla cittadina ogliastrina prenderà il via la terza e ultima tappa sarda dell’edizione 2017 della Corsa Rosa, che approderà a Cagliari (Città dello Sport 2017), prima  di lasciare la Sardegna per spostarsi in Sicilia.

Le parole. L’assessore al Turismo, Artigianato e Commercio Francesco Morandi: “Presentiamo oggi il progetto di comunicazione della Regione, che ci accompagnerà nei 100 giorni che ci separano dal via del Giro d’Italia con l’immagine coordinata condivisa con tutti  i territori e gli attori istituzionali coinvolti.  Una grande opportunità per fare dell’isola la patria del turismo sportivo attraverso un messaggio forte. Oltre a questo, tutto lo sport lavora per la Sardegna e trovo davvero straordinario che le due principali società sportive regionali abbiano voluto prendere parte  alla costruzione di questo progetto. A Dinamo Banco di Sardegna e Cagliari Calcio sono molto grato, perchè anche attraverso questi due grandi sport potremo portare nel modo più efficace il nostro messaggio”.

Il presidente della Dinamo Stefano Sardara:”L’idea della maglia rosa è frutto  proprio della totale condivisione della campagna di comunicazione coordinata della Regione. Credo che sia la prima volta nella storia che una società sportiva professionistica sostiene un altro sport professionistico. Due anni fa in questo periodo proprio in questa sala avevamo presentato le maglie dei giganti e i risultati li ricordiamo tutti. Non mi dispiacerebbe un back to back'”. 

Il consulente dell’assessorato al Turismo Antonio Usai ha spiegato il progetto di comunicazione coordinata sulla Sardegna, isola della qualità della vita, che vede la Regione insieme con i territori delle città tappa e a tutti gli attori istituzionali coinvolti in collaborazione con Rcs Sport, in un percorso condiviso per portare l’immagine della Sardegna sulla scena internazionale. 

Invia una replica

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi