Home Copertina REGIONALE Serie D Campania – Casapulla passa a San Nicola La Strada

Bk Koinè S. Nicola la Strada – Irtet Bk Casapulla 56-65

SAN NICOLA LA STRADA – Izzo 3, D’Orta, Maka ne, Salzillo 9, Del Gaudio 25, D’Aiello R., Muto 2, Bisaccia A. 8, Di Monaco 2, Terracciano 3, Carozza 4. All. Merola

CASAPULLA – Pavone 5, Di Lorenzo 13, Lillo L. 12, Bonsignore 3, Olivetti 13, Pietropaolo 3, Maiello, Damiano, D’Addio, Avella, D’Aiello S. 16, Spaziante. All. Monteforte

ARBITRI: Ricci e Ferrante di Caserta.

PARZIALI: 11-13, 23-25, 43-49.

L’Irtet Casapulla sbanca il PalaIlario di S. Nicola la Strada, superando 56-65 il Kionè in una sfida made in Terra di Lavoro.

Come ogni derby che si rispetti l’adrenalina è a mille, nonostante le pesanti assenze negli starting five di Santoro da un lato e di Benenato dall’altra. E l’Irtet parte subito fortissimo, con una difesa asfissiante e continui aiuti su Alessio Bisaccia in post basso. Di Lorenzo è il più vivo dei casapullesi e dopo il piazzato di D’Aiello dall’angolo, costruisce assieme ad Olivetti la prima minifuga ospite dopo appena un paio giri di lancette (0-6). I padroni di casa però sistemano pian piano l’attacco e inceppano i meccanismi casapullesi occupando bene l’area. Un ‘canestro e fallo’ di Izzo e la produzione di Bisaccia griffano il parziale di 7-0 che riporta per un attimo avanti i locali, visto che l’ingresso di Pavone dà la scossa ai gialloviola e l’esterno centra la prima tripla di serata. Il punteggio va ad elastico e Bisaccia riporta nuovamente in testa i neroarancio. Il Casapulla appare timido, spesso rifiuta tiri aperti, e solo nel finale rimette il naso avanti con i liberi di Pavone, chiudendo 11-13 alla prima pausa. Anche nel secondo quarto le difese hanno la meglio sugli attacchi: ai sannicolesi mancano i punti di Del Gaudio, su cui funziona alla perfezione la staffetta organizzata da coach Monteforte, mentre i viaggianti affrettano un po’ troppo le conclusioni, specie dal perimetro. Solo D’Aiello si iscrive a referto nei primi 4’, ma gli uomini timonati dall’ex di turno Antonio Merola aggiungono intensità con l’ingresso di Salzillo, altro ex con trascorsi nel vivaio di via Kennedy, che con 5 punti filati ribalta il punteggio (16-15 al 15’). Il testa a testa prosegue fino al termine della frazione, con gli esterni che la fanno da padrone da ambo i lati e i pochissimi palloni che arrivano nel pitturato. Luca Lillo centra il jumper che permette ai suoi di andare al riposo lungo sul 23-25 e nella ripresa ecco un episodio chiave del match: su una penetrazione del Casapulla l’area colorata si trasforma in una tonnara, ne nasce un parapiglia e gli arbitri decidono di espellere direttamente Bisaccia e Pavone, tra lo stupore dei presenti. Senza il suo totem il Koinè inizia a faticare e così sono una tripla di Lillo e 5 punti filati D’Aiello a far accelerare l’Irtet (27-33 al 23’). Una bomba di Terracciano mantiene in scia i sannicolesi che trovano però fiducia e con Di Monaco e 8 punti con traccianti dai 6,75 di un indemoniato Del Gaudio si riprendono lo scettro del comando (38-36). Olivetti, limitato da un infortunio patito nello scorso match, ristabilisce subito le distanze e con le squadre già in bonus i casapullesi sono bravi a conquistarsi tanti viaggi in lunetta che gli permettono di allungare e verso la fine del periodo un missile di Di Lorenzo e ancora D’Aiello fissano il vantaggio in doppia cifra (39-49 al 29’). Del Gaudio però non ci sta e con quattro punti di seguito manda le compagini all’ultimo riposo sul 43-49. La franchigia del patron Renzo Lillo inizia allungando la difesa e pressando i rivali. Olivetti e Lillo trascinano i gialloviola sul +12 ma i tanti turnover del Casapulla, uniti alla verve di un Del Gaudio inarrestabile (9 punti nel quarto) riaccendono la sfida (55-60 a -2’42”). Pietropaolo rimette a distanza di sicurezza l’Irtet e la rimonta dei locali si esaurisce lì. I ragazzi guidati da Francesco Monteforte restano così in seconda piazza, in condominio con Solofra all’inseguimento della battistrada Capo Miseno.

Michele Falco

Ufficio stampa Basket Casapulla

Invia una replica

quattordici + cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi