Home ARCHIVIO LEGABASKET (VIDEO) – Happy Casa Brindisi 75- Grissin Bon Reggio Emilia 72....

Smith al tiro vs Liompart

L’Happy Casa Brindisi vince con la Grissin Bon Reggio Emilia 75-72, una gara avvincente condotta sempre dai padroni di casa che hanno toccato anche le venti lunghezze di vantaggio sul 50-30 al 23° minuto di gioco, con gli emiliani tuttavia mai domi e bravi a rientrare che si sono fatti minacciosi nel finale. Brindisi doveva blindare la permanenza disputando una gara volitiva e di energia e tale è stata sopratutto nei primi venti minuti di gioco, dove ha mostrato un ottimo basket giocato in velocità con ottime percentuali al tiro, anche contro l’insidiosa difesa 3-2 emiliana che poi di fatto diventava una match up sul primo passaggio. Permanenza conquistata dopo una stagione tribolata per infortuni e anche un pizzico di sfortuna in alcuni finali di gara. Per l’Happy Casa Brindisi, la permanenza in Lega A è come la conquista di uno scudetto e vedrà il sodalizio bianco azzurro del Presidente Marino, disputare il prossimo anno la settima stagione consecutiva nella massima serie. Ottima prova del collettivo bianco azzurro che ha visto ben 4 uomini in doppia cifra con Suggs top scorer dell’incontro con 19 punti realizzati in 32 minuti giocati, il 64% di realizzazione dal campo , 2 falli subiti e 14 di valutazione. Ben coaudivato da Lydeka autore di 16 punti in 20 minuti giocati con il 71% di realizzazione dal campo, 7 rimbalzi conquistati, ben 6 falli subiti e 18 di valutazione. Da un sempre presente nel gioco e nelle azioni bianco azzurre, e quando conta lasciare la propria firma Donta Smith autore di 15 punti in 38 minuti giocati con il 67% di realizzazione dal campo, 8 rimbalzi conquistati di cui uno fondamentale in attacco nel convulso finale, 2 palle recuperate e ben 6 assist serviti per 25 di valutazione.  Tepic importante in difesa su Della Valle e determinante in alcune giocate in penetrazione e in contropiede, autore di 10 punti in 33 minuti giocati, con il 38% dal campo , 4 rimbalzi conquistati , 4 assist serviti e 14 di valutazione. Anche Reggio Emilia porta a referto 4 uomini in doppia cifra i migliori realizzatori per gli emiliani sono i play maker, un indomito Wright autore di 16 punti in 24 minuti giocati con il 58% di realizzazione dal campo e 12 di valutazione e Liompart con 13 punti con 18 minuti giocati il 57% di realizzazione dal campo e 10 di valutazione. Deludente la prestazione del temuto fromboliere Amedeo Della Valle ben tenuto in difesa da Suggs e Tepic, con le polveri anche decisamente bagnate quando ha trovato dei tiri più comodi concessi dalla difesa di casa, per lui solo 9 punti realizzati con il 25% dal campo in 32 minuti giocati e 10 di valutazione.

Wright vs Smith

Wright vs Smith

L’Happy Casa Brindisi parte con: Giuri, Suggs, Tepic, Smith e Lydeka risponde la Grissin Bon Reggio Emilia con: Wright,Della Valle, Markoishvili,De Vico e Reynolds.

Primo Quarto

Apre le marcature Wright con due liberi risponde Lydeka dalla lunetta e poi ancora Lydeka nel putturato e Suggs da sotto, risponde ancora Wright da sotto e Markoishvili con un libero, Brindisi 6- Reggio Emilia 5 con 6’49” ancora da giocare nel primo quarto. Giuri assist per Smith che da sotto deposita nel cesto ospite. Ancora Writgh in penetrazione realizza in reverse. Reggio Emilia si schiera a zona 3-2 . Reynolds realizza da sotto e Reggio passa a condurre,8-9 con 4’32” ancora da giocare. Tepic assist per Lydeka che realizza nel pitturato e Suggs con una tripla riportano in avanti Brindisi, 13-9 con 3’56” da giocare. Lydeka realizza da sotto e Markoishvili da tre punti, Brindisi 15 – Reggio Emilia 12 con 3’19” al termine del primo quarto. Suggs realizza da sotto e Brindisi allunga ancora,17-12. Entrano Iannuzzi per Lydeka e Mesicek per Giuri, Suggs realizza ancora da sotto e i padroni di casa allungano ancora, Happy Casa 19- Grissin Bon 12 con 2’20” ancora da giocare.

Tepic realizza da sotto, Brindisi 21- Reggio Emilia 12 con 2’19, Menetti time out. Liompart realizza sa sotto, Iannunzzi realizza un libero e Markoishvili realizza una tripla, Happy Casa Brindisi 22- Grissin Bon Reggio Emilia 17, cosi termina il primo quarto.

Lydeka vs Reynolds

Lydeka vs Reynolds

Secondo Quarto

Iannuzzi realizza da sotto e poi Smith confeziona un bel assist per Tepic che appoggia al ferro, Brindisi 26 – Reggio Emilia 17. Gli emiliani si schierano nuovamente a zona dispari,3-2 ma Suggs la buca facilmente dalla lunga distanza e porta sulle dieci lunghezze il vantaggio per i padroni di casa,Happy Casa 29- Grissin Bon 19. Brindisi trova ancora un canestro da fuori questa volta con Mesicek dalla media distanza, bucando nuovamente la zona reggiana, Happy Casa Brindisi 31- Grissin Bon Reggio Emilia 19 con 7’55 da giocare all’intervallo lungo, Menetti chiama time out.

Tornati in campo Mesicek mette una tripla e Suggs spacca la difesa ospite e va a schiacciare a due mani, risponde Della Valle da tre e Wright da sotto misura e gli ospiti si riportano a soli 10 punti di svantaggio, Brindisi 36- Reggio Emilia 26 con 5’40” da giocare.Smith realizza da sotto e poi Della Valle risponde sempre nel pitturato. Happy Casa 38 – Grissin Bon 28 con 4’51 da giocare, Vitucci chiama time out.

In due minuti le due squadre non trovano la via del canestro e sbagliano più di qualche possesso. Rientra Tepic per Cardillo e De Vico mette i liberi su fallo di Giuri. Smithe realizza dalla media e Wright da sotto, Brindisi 40 – Reggio Emilia 30 con ancora 2’30” da giocare all’intervallo lungo. Mesicek realizza da soto e Brindisi allunga nuovamente per il +12. Lydeka rientra per Iannuzzi e Suggs per Smith. Brindisi non concretizza due possessi consecutivi e Vitucci con il possesso in attacco e 3″ da giocare chiama time out. Termina il secondo quarto Happy Casa Brindisi 44- Grissin Bon Reggio Emilia 30. All’intervallo Brindisi tira dal campo con il 58% da due e il 50% da tre, Reggio Emilia con il 38% da due e il 30% da tre.

Suggs vs White

Suggs vs White

Terzo Quarto

In apertura del terzo periodo Lydeka mette due liberi su fallo di Reynolds e Brindisi allunga ulteriormente il vantaggio 46-30 con 9’22” da giocare. Lydeka realizza da sotto e poi Tepic in contropiede, massimo vantaggio per i padroni di casa che si portano sul + 20, Menetti corre ai ripari chiamando time out., Tornati in campo Wright realizza da sotto e Della Valle da tre, risponde Lydeka nel pitturato , Brindisi 52- Reggio Emilia 35 con 6’20” da giocare nella terza frazione di gioco. Suggs mette la tripla e ancora Wright in penetrazione. Reggio passa a zona 3-2 e lima qualche punto. Iannuzzi rientra per Lydeka gravato di tre falli, Reynolds mette i liberi, Happy Casa 55- Grissin Bon 43, Vitucci chiama sospensione con 4’03 da giocare. Reynolds va a vanestro con fallo, Brindisi perde un paio di possessi , ma Tepice rimedia con un contropiede, 57-45 con 2’057″ alla terza sirena. Liompart mette la tripla , Brindisi 57- Reggio 50 con 2’09 da giocare.

Ancora Wright in penetrazione trova un canestro, risponde Smith sempre nel pitturato e poi ancora Wright dalla media,59-54 con 27″ da giocare. Suggs realizza un solo libero su fallo di Wright e si chiude il terzo periodo, Happy Casa Brindisi 60- Grissin Bon Reggio Emilia 54.

Quarto Quarto

Iannuzzi realizza due liberi su fallo di Candi e Liompart risponde dall’arco dei 6,75m, Briondisi 62-Reggio Emilia 57. White va a canestro con liberoe Reggio si riporta a distanza di un possesso.Ancora Iannuzzi nel pitturato trova due punti e Tepic ruba e vola in contropiede per il nuov riallungo dei padroni di casa, Happy Casa 66- Grissin Bon 60 con 6’43” da giocare al termine della gara, Menetti chiama time out.

Reynolds realizza da sotto, rientrano Lydeka e Suggs per Iannuzzi e Tepic, White realizza da tre e i reggiani si portano sul meno uno, 66-65, con 5’12” da giocare.

White commette il terzo fallo e per proteste si becca anche un tecnico, Mesicek mette il libero, Brindisi 67-Reggio Emilia 65. Smith realizza due liberi sul fallo di Liompart. Suggs mette la tripla ma per troppa esultanza si becca un fallo tecnico,Happy Casa 72- Grissin Bon 65 con 3’10” da giocare. Reggio ritorna a zona match up, Liompart risponde da tre, Smith realizza da sotto, Brindisi 74 Reggio Emilia 68 con ancora 1’58” da giocare. Liompart va in lunetta su fallo di Lydeka e realizza i liberi. Reynolds commette fallo su Smith nel tentativo di stoppata, l’ala bianco azzurra realizza un solo libero. Sul ribaltamento di frone Smith commette fallo su White che realizza entrambi i liberi, 75-72 con ancora 1 minuto da giocare. Brindisi non concretizza alcuni possessi ma Smith conquista il rimbalzo offensivo che chiude la contesa, Happy Casa Brindisi 75- Grissin Bon Reggio Emilia 72.

Liompart vs Mesicek

Liompart vs Mesicek

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel video che segue gli Highlights della gara e le dichiarazioni in sala stampa di coach Max Menetti e coach Frank  Vitucci:

Happy Casa Brindisi-Grissin Bon Reggio Emilia: 75-72

Parziali: (22-17; 44-30; 60-54; 75-72)

GRISSIN BON: Candi, Della Valle 9, White 10, Reynolds 10, Markoishvili 7, Wright 16, De Vico 7, Llompart 13, Cervi ne, Bonacini ne. All.: Menetti.
HAPPY CASA: Mesicek 8, Suggs 19, Tepic 10, Lydeka 16, Smith 15, Giuri, Iannuzzi 7, Cardillo, Sirakov ne, Donzelli ne, Petracca ne. All.: Vitucci.

TIRI DA 2 PUNTI – HAPPY CASA: 23/43; GRISSIN BON: 15/31.
TIRI DA 3 PUNTI – HAPPY CASA: 5/19; GRISSIN BON: 8/22.
TIRI LIBERI – HAPPY CASA: 14/20; GRISSIN BON: 18/21.
RIMBALZI – HAPPY CASA: 37 (8 off); GRISSIN BON: 28 (2 off).
ASSIST – HAPPY CASA: 15; GRISSIN BON: 9.
PALLE PERSE – HAPPY CASA: 12; GRISSIN BON: 13.

Arbitri: Saverio Lanzarini – Denis Quarta – Matteo Boninsegna

 

 

 

 

Stefano Albanese

Invia una replica

quattro × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi