Home ARCHIVIO JUVECASERTA – Domani pomeriggio, Conferenza stampa del Presidente Iavazzi.

Ancora brucia l’orgoglio bianconero dei tifosi e appassionati della Juvecaserta, all’indomani del verdetto emesso dalla’Alta Corte del CONI, che ha respinto il Ricorso fatto dalla società casertana, contro la decisione della FIP di escluderla dal Campionato di Legabasket. Una rabbia in corpo a chi, per tantissimi anni, è stato vicino alla squadra, facendo sentire la propria passione e il proprio amore per lo sport dei “giganti”.

Domani pomeriggio, con inizio alle 18.00 presso lo ‘Store’ della Juvecaserta, nel cuore e del capoluogo campano, ci sarà la Conferenza stampa aperta solo ai Giornalisti, dove il presidente Raffaele Iavazzi, parlerà alla ‘stampa’ e ascoltera’ le domande dei giornalisti.

Intanto, da “voci” sempre più insistenti in città e da nostre fonti comunicative, sembra che questo famoso “Consorzio” che tanto se n’è parlato nei giorni scorsi, abbia fatto richiesta ufficiale al presidente della Lega Nazionale Pallacanestro (LNP) nella persona del dr. Basciano, di poter partecipare al Campionato di Serie B, con una nuova società neo-costituita, sotto il nome di Caserta. E dietro questo Consorzio, sembra, ci fosse l’ imprenditore partenopeo Baldi, il quale, nonostante un’interdizione subita dalla LNP per il fallimento dell’Azzurro Napoli Basket, tenterebbe ora di “entrare” a Caserta è tornare nel mondo della Pallacanestro.

Questa notizia, fa riemergere nel problema “basket a Caserta”, la figura del Sindaco di Caserta Carlo Marino, il quale da quando è terminato il Campionato, ha sempre parlato di questo  “Consorzio” del quale ad oggi non si conoscono ancora i Soci, ma anche senza la chiara intenzione di acquisire un titolo sportivo per un Campionato di basket a livello nazionale. Si vede che dopo il Ricorso della Juvecaserta respinto dal CONI, “questi” ci abbiano ripensato!

Invia una replica

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi