Home ARCHIVIO FINAL EUROLEAGUE 2017 – Il Fenerbahce Istanbul batte sonoramente i greci dell’Olympiacos...

E’ la finale di Eurolega 2017. A contendersi il titolo di campione d’Europa sono i turchi del Fenerbahce ed i greci dell’Olimpiacos Piraeus. Coach Obradovic manda in campo Udoh, Bogdanovic, Vesely, Kalinic e Dixon. Coach Sfairopoulos risponde con Birch, Spanoulis, Printezis, Papanikolau e Mantzaris. Ottimo inizio dei padroni di casa con una schiacciata di Udoh ed un tiro sulla linea dei 6,75 di Kalinic, risponde Birck con 5 punti consecutivi e l’Olympiacos si trova subito in vantaggio a 2 minuti dall’inizio della partita. Mini parziale per i turchi che si portano avanti di 4 lunghezze grazie all’apporto di Vesely e Kalinic. Dixon segna la tripla del +7 , Birck accorcia dalla lunetta ma i padroni di casa si portano avanti di 8 unghezze . Spanoulis mette il naso avanti, Birch dopo aver ricevuto fallo, segna i liberi del – 3 e la difesa dell’Olympiacos si fa più aggressiva. Bogdanovic, con una tripla, ricaccia i greci sul -6. Kalinic e Papanikolaou segnano dall’arco ed il primo quarto si chiude sul 24-18. All’inizio del 2° quarto Gigi Datome riceve fallo e segna un solo tiro libero, Green risponde con un canestro da tre, Waters con un no look segna, ed insieme a Milutinov porta i suoi sul -4. I turchi perdono un po’ di lucidita’ ma una tripla di Bobdanovic ricaccia indietro L’Olympiacos. Udoh con due liberi porta i padroni di casa sul +10, Printezis segna dall’arco dei 6,75, risponde Bogdanovic ma commette presto il suo 3° fallo ed è costretto ad uscire. Mantzaris con una bomba riporta i suoi sul -5 e Birch allo scadere della 2° frazione di gioco, manda le squadre negli spogliatoi sul 39 a 34. All’inizo del 3° quardo vede impegnati in una gara del tiro da 3 Dixon e Matnzaris, L’Olympiacos si chiude in difesa ma non riesce a concretizzare in attacco. Vesely segna dalla lunetta . Milutinov schiaccia ma Sloukas risponde con la tripla del 49 a 42. I padroni di casa trovano tiri importanti sulla linea dei tiri liberi e torna sul +10, ma una tripla di Datome fa impazzire i turchi e coach Sfairopoulos è costretto a chiamare time out. Il Fener continua ad attaccare il canestro toccando il +14 grazie all’apporto di un grande Gigi Datome e la terza frazione di gioco si chiude sul 60-48. Nell’ultima frazione di gioco i padroni di casa mettono la 4° e scappano sul 68 a 50 con una tripla di Antic e l’Olympiacos che non riesce a reagire piu’. Printezis cerca di accorciare le distanze insieme a Green, ed una tripla di Bogdanovic sembra definitivamente decretare la vittoria dei padroni di casa. Il Fenerbahce festeggia, in una Sinan Erdem stracolma di tifosi in estasi la sua prima eurolega e chiude il match sul 80 a 64. A seguire gli ‘highlight’ direttamente dal canale YouTube della Euroleague Turkish Airlines.

Invia una replica

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi