Home Copertina EUROBASKET 2017 – L’Italia vola ai quarti di finale. Battuta la Finlandia!

E’ stato un match giocato con il cuore, da parte dell’Italia che dopo 40′ di combattimento in campo, ha avuto ragione di una coriacea Finlandia battendola per 70 a 57; e quest’ultima, proprio nell’ultimo quarto, ha impensierito non poco coach Ettore Messina, grazie ad un cospicuo recupero nel punteggio. Con questa gara l’Italia si è avviata nel “mors tua, vita mea” , ossia nella fase più importante di questo Europeo, dove bisogna vincere senza fare più calcoli di mini classifiche: bisogna vincere per andare avanti. E questa sera l’Italbasket ha dimostrato di avere carattere e voglia di salire in zona medaglie.

La gara parte con l’Italia concentratissima e in gran velocità: Datome piazza i suoi primi 4 punti. Ma è Melli che da un ottimo contributo, segnando punti importanti e “spegnendo” le invenzioni al tiro dell’asso finlandese Markkanen. Però è davvero tutta la squadra che costruisce gioco e aumenta il vantaggio sugli avversari, con un 11/14 da due punti e un 6/8 da tre che al termine del primo quarto, inchiodano il punteggio sul 30 a 17 per gli azzurri.

Nella seconda frazione di gioco è ancora “sinfonia azzurra”, con Datome, Hackett e Belinelli ad allungare “il brodo” e andare al riposo su un abbagliante 48 a 29 sempre per l’Italia. Al ritorno dagli spogliatoi in campo dominano il finlandese Koponen e l’azzurro Belinelli. Indovinate con quale arma? Con il tiro da tre punti. Si, perchè ad una ‘bomba’ del biondo scandinavo, rispondeva il mediterraneo Belinelli. Insomma grande spettacolo a suo di canestri ma con la Finlandia che iniziava anche a costruire una difesa più attenta. Infatti, l’Italia si ferma (o quasi…) dando così la possibilità agli avversari di recuperare una manciata di punti; però, prima un importante canestro di Biliga e poi uno di Hackett, mantengono a debita distanza gli avversari per vincere il match e giungere così ai quarti di finale. ‘Quarti di finale’ dove l’Italbasket incontrerà la vincente tra Serbia e Ungheria.

I migliori realizzatori. ITALIA: Belinelli 22, Datome 15, Hackett 10, Melli 10. FINLANDIA: Koponen 13, Salin 11, Wilson 8

Invia una replica

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi