Home ARCHIVIO BASKET CHAMPIONS LEAGUE (Video) – L’Oldenburg ‘scarica’ la Dinamo Sassari negli ultimi...

E’ la seconda giornata della regular season della Basketball Champions League. Al Palaserradimigni di Sassari la Dinamo Banco di Sardegna Sassari scende in campo con i tedeschi dell’Ewe Oldenburg.

La Dinamo Sassari schiera in quintetto base Spissu, Bamforth, Randolph, Jones e Polonara. Per l’Ewe Oldenburg Allen, Wohlrath, Mahalbasic, Mc Connell e Schwethelm.

Ritmo sostenuto da entrambe le squadre. La Dinamo Banco di Sardegna Sassari parte bene con Randolph, Jones e Spissu e si portano in avanti sul 10 a 7 dopo circa 4 minuti di gioco. Gli ospiti corrono e segnano con Paulding e Allen, Bamforth segna in contropiede ed è subito time out da parte dei tedeschi. Keben va a canestro, risponde Jones che riceve fallo e segna il suo 8° punto personale. Ancora Allen, risponde Randolph con un canestro da manuale. Botta e risposta di entrambe le squadre, inclini all’attacco e non alla difesa. Rientra in campo Hatcher, segna due triple consecutive ed il primo quarto si chiude sul 29 a 24.

In avvio della seconda frazione di gioco, ancora ritmi sostenuti con Allen che piazza subito una tripla, Stipcevic segna i suoi primi due punti del match, ed un ritrovato William Hatcher continua a mandare la palla a canestro. Qualche errore degli ospiti e 4 punti consecutivi di Jones che porta i padroni di casa sul 37 a 31. Risponde Paulding dalla linea dei 6,75 e Bamforth mette dentro la tripla del 40 a 34. Ci pensa Mc Connell a rimettere tutto in gioco e porta i tedeschi sul 41 a 39. Bamforth e Randolph continuano a segnare, rispondono Allen e Paulding ed il primo tempo si chiude sul 46 a 43. Al rientro dall’intervallo lungo una scatenata Dinamo allunga con le triple di Bamforth, Stipcevic e Polonara ed i sardi si ritrovano sul +10. Mc Connell e Allen accorciano le distanze, Pierre allunga il divario, Allen e Keben portano i giallo blu sul -3 e ed il terzo quarto si chiude sul 64 a 61 per i padroni di casa. Nell’ultima frazione di gioco ci pensa Shawn Jones a far andare in avanti il tabellone, Tadda e Paulding tengono agganciati gli ospiti, Pierre sbaglia un canestro, ne approfitta Schwethelm che con una tripla porta in vantaggio i suoi. Randolph segna il canestro del +1 Dinamo. Paulding e Mahalbasic vanno a gonfie e vele e portano l’Oldenburg sul +3 ed è time out Dinamo. Stipcevic sbaglia la tripla del pareggio, l’Oldenburg segna ancora e va sul +5. I padroni di casa non riescono a concretizzare e Tadda mette dentro una tripla di fondamentale importanza che porta i tedeschi sul +8. Bamforth a 40 secondi dalla fine mette dentro una tripla ,gli ospiti sbagliano dalla lunetta ma rubano palla di fronte ad un antisportivo che nessuno degli arbitri riesce a vedere e la dinamo è costretta ad arrendersi sul 76 a 83.

Dinamo Banco di Sardegna Sassari – Ewe Baskets Oldenburg  76 – 83

Banco di Sardegna. Spissu 3, Gallizzi, Bamforth 16, Planinic 4, Devecchi, Randolph 14, Pierre 2, Jones 17, Stipcevic 6, Polonara 11, Picarelli. All. Federico Pasquini.

Oldenburg. Allen 16, Jones 2, Hujic, Tadda 7, De Zeeuw 8, Kessen 4, Wohlrat, Paulding 18, Mahalbasic 10, McConnell 12, Schwethelm 6, Loesing.. All. Maden Drijencic.

Punteggi parziali: 29 – 24, 17 – 19, 18 – 18, 12 – 22. Punteggi progressivi: 29 – 24, 46 – 43, 64 – 61.

Invia una replica

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi