Home ARCHIVIO BASKET CHAMPIONS LEAGUE – La Dinamo Sassari saluta la Champions. Disputera’ l’EuropeCup

Ultima giornata di regular season della Basketball Champions League. Al PalaSerradimigni di Sassari scendono in campo la Dinamo Banco di Sardegna Sassari e l’Enisey Krasnoyarsk. La partita di oggi non ha nessun valore in termini di classifica in quanto la Dinamo non essendo rientrata tra le migliori 4 del girone non è stata ammessa al turno successivo , ma inserita nella Fiba Europe Cup . Questi gli starting five : Spissu, Bamforth, Pierre, Jones e Bostic per la Dinamo Sassari. Lyons, Hilliard, Komissarov, Liutyc e  Meiers per l’Enisey. Parte bene la Dinamo Sassari che con le triple di Spissu e Bamforth si porta subito in avanti con un parziale di 9 a 0. L’Enisey segna il primo canestro per mano di Meiers ed il neo acquisto Bostic entra subito in partita segnando una tripla.  I russi riducono subito il divario con Liutych e Lyons. Ancora Bostic in evidenza e porta subito i suoi sul +9. Liutych e Dowdell non ci stanno e siglano il -2, ma la prima frazione di gioco si chiude sul 31 a 26.  Gli ospiti si ricompattano in avvio della seconda frazione di gioco e con Lyons e Liutych siglano il 33 pari. Bostic e Polonara non ci stanno, ma Gudumak  porta in vantaggio i suoi e coach Pasquini chiama subito time out. Fuori Polonara per Planinic che non si fa pregare e ristabilisce la parità. Spissu con un tiro dai 6,75 porta in avanti i sassaresi e la seconda frazione di gioco si chiude sul 50 a 48. Al rientro dall’intervallo lungo ci pensano Spissu e Pierre che portano subito in avanti i padroni di casa. Braimoh riduce il divario ma due canestri consecutivi di Bamforth costringe i russi al time out. Gudumak e Liutych eseguono bene gli ordini del coach e con Braimoh riportano gli ospiti sul -4. L’energia di Planinic e del ritrovato Stipcevich riporta i bianco verdi sul +14 ma una tripla di Lyons chiude il terzo quarto sul 76 a 65. Nell’ultima frazione di gioco, complice una ottima circolazione di palla ed un buon Hatcher costringe ancora una volta l’Enisey al time out.  Braimoh e Komissarov riducono il divario a 6 lunghezze,  ma la Dinamo è determinata e saluta la BasketBall Champions League battendo i russi dell’Enisey Krasnoyarsk per 101 a 94. A seguire il Tabellino e le interviste in Sala stampa.

DINAMO BANCO DI SARDEGNA SASSARI – ENISEI KRANOSNOYARSK   101 – 94

Banco di Sardegna. Spissu 12, Gallizzi, Bostic 19, Bamforth 10, Planinic 19, Devecchi, Pierre 17, Jones 1, Stipcevic 12, Hatcher 8, Polonara 3, Picarelli, Tavernari. All. Federico Pasquini.

Enisey Krasnoyarsk. Dowdell 10, Lyons 12, Hilliard 12, Gudumak 10, Komissarov 4, Liutych 24, Braimoh 14, Goldyrev, Kanygin 2, Pichurov, Meiers 4, Zakharov 2. All. Oleg Okulov

Parziali: 31-26: 19-22; 26-17; 25-29. Progressivi: 31-26; 50-48; 76-65; 101-94

Invia una replica

quattro × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi